"Il circo con animali è prigionia". Il sindaco di Bacoli vieta il circo nel suo comune

Iniziativa storica e coraggiosa quella adottata dal neo sindaco di Bacoli (NA) Josi Gerardo Della Ragione, che ha rifiutato la richiesta di dare uno spettacolo circense con gli animali nel comune da lui amministrato.





La decisione è stata dettata dal fatto che il circo deve essere un luogo di divertimento e di svago e non un luogo dove gli animali siano impossibilitati ad espletare i propri bisogni etologici e maltrattati; inoltre l'esempio che si darebbe ai bambini sarebbe al quanto diseducativo.


"La mia decisione difficilmente farà la differenza - ci dice al telefono il coraggioso sindaco - Ma è importante mandare un messaggio di sensibilizzazione sia alla mia comunità, che ha condiviso la scelta, sia a tutte le altre città, che hanno il potere di negare l'accesso a queste strutture circensi"


Per il sindaco sarebbe stato molto più facile accettare e intascarsi i soldi dovuti dall'affitto dell'area pubblica, ma certe cose, purtroppo per i circensi, non hanno valore economico: ed ecco che ha prevalso il buon senso, l'amore e la giustizia.






52 visualizzazioni1 commento

© 2019 PARTITO ANIMALISTA ITALIANO

PARTITO ANIMALISTA ITALIANO   /  partitoanimalista@gmail.com   /  C.F.: 92059140639 / TEL./FAX: 800.985.174

SEDE LEGALE: Via Diaz, 138 - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NAPOLI)  /  INFO: 329.417.55.57 --- 348.494.41.00  

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Youtube
  • Instagram Icona sociale