Negli USA, la crudeltà e i maltrattamenti sugli animali saranno crimini federali puniti dalla FBI

Come riportati anche dai maggiori magazine del settore, tra cui Greeme.it,

il Senato degli Stati Uniti ha approvato all’unanimità il Preventing Animal Cruelty and Torture act (PACT) la legge che includerà la crudeltà e il maltrattamento verso gli animali tra i crimini federali.

Il disegno di legge è un ampliamento dell’Animal Crush Video Prohibition Act, un provvedimento del 2010 che ha reso illegali la creazione e la distribuzione di video in cui vengono torturati e maltrattati animali. La legge in vigore non proibiva però gli atti di violenza verso gli animali, come invece prevede il nuovo disegno di legge.

Il PACT Act infatti punirà severamente attraverso sanzioni e la detenzione in carcere, chiunque torturi, abusi o compia qualsiasi tipo di maltrattamento verso gli animali.

La notizia è stata accolta come una grande vittoria dagli animalisti e dai senatori che hanno promosso il disegno di legge, Pat Toomey e Richard Blumenthal.

Il Pact act, dopo l’approvazione alla Camera lo scorso 22 ottobre, è passato anche al Senato martedì e ora sarà inviato alla al presidente Donald Trump che dovrà firmarlo perché diventi ufficialmente legge.

Insomma anche negli USA cresce sempre di più, e settimana dopo settimana, la legislazione a favore del benessere animali e della loro tutela. Una buona notizia che, di questi tempi, non è sempre scontata.


86 visualizzazioni

© 2019 PARTITO ANIMALISTA ITALIANO

PARTITO ANIMALISTA ITALIANO   /  partitoanimalista@gmail.com   /  C.F.: 92059140639 / TEL./FAX: 800.985.174

SEDE LEGALE: Via Diaz, 138 - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NAPOLI)  /  INFO: 329.417.55.57 --- 348.494.41.00  

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Youtube
  • Instagram Icona sociale