Arrestato il colpevole dell'uccisione dell'elefantessa in India, ora rischia 7 anni di carcere.

Il Ministro delle Foreste di Kerala, regione sulla costa tropicale indiana, K Raju, ha annunciato l'arresto di quello che viene considerato il responsabile della morte dell'elefantessa.


L'uomo, un contadino della zona, piazzava questi esplosivi per uccidere la fauna intorno ai suoi raccolti per gli ultimi 4 anni. L'uomo adesso rischia una pena detentiva di 7 anni e una multa fino a 25'000 rupie


Mentre il Primo Ministro Pinarayi Vijayan, ha annunciato che sono state aperte le indagini anche su altre tre persone.




0 visualizzazioni

© 2019 PARTITO ANIMALISTA ITALIANO

PARTITO ANIMALISTA ITALIANO   /  partitoanimalista@gmail.com   /  C.F.: 92059140639 / TEL./FAX: 800.985.174

SEDE LEGALE: Via Diaz, 138 - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NAPOLI)  /  INFO: 329.417.55.57 --- 348.494.41.00  

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Youtube
  • Instagram Icona sociale