Il Partito Animalista al Parlamento Europeo? Si decide il 20.02.2020 !!

Dopo aver ammesso l’appello all’Europellum, il Consiglio di Stato ha fissato al 20 Febbraio 2020 la discussione della causa e la successiva decisione.

Il collegio degli Avvocati per la Democrazia, guidati dal Prof. Avv. Felice Besostri, nel cui gruppo fa parte anche l’Avv. Giuseppe Libutti ospite ai microfoni del Partito Animalista, proverà a scardinare (come Porcellum ed Italicum) la soglia di sbarramento alle Elezioni Europee, contraria per gli avvocati per la democrazia ai Trattati Europei che statuiscono leggi elettorali uniformi per le Europee all’interno dell’Unione. 3 partito in Germania tra lo 0.7 e 0.6 % hanno eletto un Eurodeputato, in Italia il Partito Animalista è rimasto fuori dai seggi.

In caso di accoglimento e con la Brexit anche il Partito Animalista, per la prima volta in Italia per un movimento animalista, avrebbe un Eurodeputoto aggiungendosi a tedeschi, olandesi e portoghesi.

Non resta che aspettare poco più di due mesi, l’ultimo atto delle elezioni europee 2019


0 visualizzazioni

© 2019 PARTITO ANIMALISTA ITALIANO

PARTITO ANIMALISTA ITALIANO   /  partitoanimalista@gmail.com   /  C.F.: 92059140639 / TEL./FAX: 800.985.174

SEDE LEGALE: Via Diaz, 138 - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NAPOLI)  /  INFO MOBILE: +39. 348.494.41.00  

  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Youtube
  • Instagram Icona sociale